Recupero database

Kroll Ontrack è in grado di recuperare database di diversi tipi. I motivi all’origine di un file di database inaccessibile o perso sono generalmente riconducibili a due situazioni:

  • un guasto al dispositivo di memorizzazione (hard disk, RAID, SAN, ecc.)
  • danni interni al database che impediscono l’accesso a tabelle e record

In entrambi i casi, i servizi di recupero dati di Kroll Ontrack fanno uso di competenze e di strumenti capaci di estrarre e riassemblare nuovamente le informazioni contenute nel file del database. I team di ingegneri Kroll Ontrack hanno al loro interno tecnici certificati da Apple, Microsoft, Sun e VMware. In tal modo, ti viene offerta la miglior soluzione di recupero possibile per le applicazioni mission-critical basate su database.

Recupero database

Il recupero di database

Soluzioni per il recupero di database

Database fileDatabase applicationCondizioni più comuni
  • Oracle
    8, 8i, 9i, 10g, 11g
  • Microsoft SharePoint Server
    2001, 2003, 2007, 2010
  • Microsoft SQL Server
    6.5, 7.0, 2000, 2005, 2008, 2008R2
  • Microsoft Exchange Server
    5.0, 5.5, 2000, 2003, 2007, 2010
  • MySQL
  • Paradox
  • Lotus Notes
  • SAP
  • Sybase
  • Visual FoxPro DBF
  • BizTalk
  • Interbase
  • FileMaker

  • Torn pages
  • Dropped database
  • Database error or corruption
  • Suspect database
  • System table corruption
  • Corrupt database file


Il processo di recupero

Il processo di recupero dati da database si articola in quattro fasi. Per la buona riuscita del recupero database sql occorre una verifica del dispositivo o del sistema di storage oltre che del file system contenente il database.

Kroll Ontrack è specializzata nel recupero database sql grazie allo sviluppo e all'impiego di strumenti tecnologicamente avanzati.

Fasi di valutazioneDescrizione
Fase 1Identificazione target LUN (SAN o NAS), iSCSI* LUN, il sistema DAS/RAID viene verificato a livello di blocchi
Fase 2Si controllano gli indici del file system del volume per verificare l’integrità del flusso meta-data-to-data**
Fase 3Viene controllata l’integrità del file del database.
Fase 4Si compila un database che elenca tutte le tabelle e le righe recuperabili.

* Gli iSCSI LUN per gestire i dati si appoggiano al file system interno della SAN. La perdita di dati all’interno di questo tipo di memorizzazione logica può richiedere l’accesso al volume di SAN dove sono salvati i file iSCSI.

** I volumi target contenuti all’interno dei file dei dischi virtuali dipendono dal file system del datastore dell’hypervisor per la gestione dei dati. La perdita dei dati a livello del volume hypervisor o all’interno del file del disco virtuale sul sistema guest può richiedere sforzi tecnici supplementari per completare la valutazione.

Il processo di recupero


Recupero dati

0800 880 100

Contatta i nostri esperti.

Preventivo online